Il governo non decide: Saluggia resta prigioniera delle scorie nucleari

  Il piccolo comune piemontese, in provincia di Vercelli, doveva essere una soluzione provvisoria ma è diventato quasi la destinazione esclusiva per i rifiuti di tutta Italia. A Saluggia si trova il 73% dei rifiuti nucleari italiani, oltre 260 metri cubi di “liquidi che da anni attendono di essere solidificati e correttamente smaltiti .(fonte inventario Ispra 2014). Nel 1999 si iniziò a parlare di un deposito nazionale dove mettere al sicuro le scorie radioattive. In realt...
Altro

La Terra Dei Fuochi

LA TERRA DEI FUOCHI La terra dei fuochi è una é una vasta area tra le province di Napoli e Caserta dove la criminalità organizzata gestisce e smaltisce illegalmente i rifiuti speciali provenienti da tutta Italia con scopi finanziari. Lo smaltimento illegale dei rifiuti inquina i terreni e le falde acquifere con conseguenze molto dannose per la salute dell’uomo. L’Istituto Superiore della Sanità ha evidenziato che in quell’area ci sono molti ricoveri ospedalieri, tumori e decessi. La mort...
Altro

Cinque capi d’accusa ambientali– La Muraro alla fine si dimette

Per dodici anni Paola Muraro è stata consulente Ama, azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti a Roma. Il caso dell’ ormai ex assessore all’ambiente dimostra che non sempre la gestione dei rifiuti risulta essere trasparente, infatti, dopo essere stata iscritta nel registro degli indagati ha ceduto di fronte alle accuse dei procuratori: cinque capi d’imputazione riguardanti  reati ambientali relativi alla gestione dei rifiuti. Per senso di responsabilità istituzionale Paola Muraro ha d...
Altro

Ecomafia

Sono definite Ecomafie le associazioni criminali interessate al traffico e allo smaltimento illegale dei rifiuti. Il 22 Maggio 2015 è stata introdotta nel codice penale la legge N.68 sui delitti contro l’ambiente. Per quanto riguarda le attività di traffico illecito dei rifiuti, al 31 maggio 2016 le inchieste sono diventate 314, con 1.602 arresti,7.437 denunce e 871 aziende coinvolte in tutte le regioni d’Italia, a cui si aggiungono 35 Stati esteri, per un totale di oltre 47,5 milioni di ...
Altro

City car, una ulteriore occasione persa

  Elio Marioni ha progettato una city car elettrica da città "Eva" e da tre anni non trova sostegno e finanziamenti per produrla in Italia: dal prossimo anno potrebbe produrla in Cina. Egli afferma che la city car elettrica sarà il business del futuro : "Perché comprare un Suv se in città non si può correre, si viaggia solo in due e non si trova parcheggio?" La Cina ha offerto denaro e ha promesso facilitazioni oggi impensabili in Italia. In Italia mancano gli investimenti, l'inte...
Altro